Scrivo software e aiuto le aziende a scriverne di migliore

configurare thunderbird

Inserisci quello che vuoi cercare
configurare thunderbird - nei post

Nessun post trovato

configurare thunderbird - nei commenti

HTML2POP3 3.0.6 - 29 Ottobre 2022 - 10:44

Re: configurazione di html2pop3
Ciao Maria Pia G. purtroppo il sito tin.it è cambiato e Matteo non ha più riallineato il suo programma alle modifiche del sito, per cui sono mesi che non si può più utilizzare, probabilmente non ha più tempo da dedicare a questa soluzione o non so quale altro motivo ma ovviamente può fare quello che vuole e noi non possiamo che ringraziarlo. C'è una soluzione però abbastanza semplice per ovviare a questo problema ed è la seguente: - installare un programma di posta tipothunderbird o sinilare - aprire un nuovo account di posta, nel caso non si abbia, io l'ho fatto su "tim.it" e peraltro con la stessa identica parte prima della @ - andare su web e configurare su "tin.it" l'inoltro automatico sulla nuova casella di posta, nel mio caso "tim.it" - ogni email destinata a TIN arriverà anche su TIM, per cui dal programma di posta possiamo anche rispondere direttamente da TIM, avendo magari l'accortezza di cambiare la casella di invio da TIM (predefinita) a TIN e chi riceverà vedrà la risposta di replay da TIN a TIN, ma c'è dell'altro, almeno con thinderbird... - se andiamo sulla cartella della posta ricevuta di TIM, selezioniamo tutti i messaggi ricevuti e poi li copiamo sulla casella TIN posta in arrivo e et voilà che abbiamo tutte le email ricevute, nella nostra casella come se le avessimo ricevute direttamente dal server e dalle quali possiamo rispondere direttamente come TIN. Ovviamente nel caso poi ci dovessimo collegare ad internet da una connessione TIM, immagino che scaricando la posta TIN che in questo caso funzionerebbe, probabilmente avremo le email doppie e dovremo cancellarle, ma mi pare che su thunderbird ci sia uno script allo scopo.

HTML2POP3 3.0.6 - 27 Giugno 2022 - 21:14

thunderbird e html2pop3
Ciao Matteo, è veramente da tanto che non uso html2pop3 ma ne ho di nuovo bisogno e non riesco a farlo funzionare: puoi aiutarmi? premetto che mi serve per due account tin.it e alice.it che prima leggevo benissimo con la configurazione Imap di thunderbird e ora non più. Per prima cosa, Pop3 è obbligatorio, vero? imap non funziona? Seconda cosa, nel pacchetto ci sono html2pop3-3.0.7.exe e html2pop3-3.0.7.jar, quale devo lanciare? E' normale che Java dopo l'installazione non lasci traccia di sé, né un'icona, né una finestra? c'è qualcosa da configurare in java? il messaggio finale di html2pop3 è: non riuscito l'invio della password, il server di posta pops.tin.it ha risposto: "pop3 access not allowed".la spedizione dei messaggi invece funziona. Grazie!

Come evitare che le email inviate finiscano in SPAM - 6 Ottobre 2015 - 09:14

i misteri dei client di posta
Ho provato a configurare thunderbird con gli stessi parametri che hai postato e funziona al primo colpo, ho riprovato con Outlook 2010, funziona ad intermittenza, sullo stesso Outlook 2010 2 account 1 @inwind = OK, 1 @libero va in errore.... Conclusione, meglio il software Libero... per leggere la posta di LIBERO. ciao mario

HTML2POP3 2.49x - 5 Luglio 2014 - 12:24

MOLTO BENE ! Provider TISCALI con accounts @libero
TUTTO BENE ! Allora a questo link http://aiuto.libero.it/mail/istruzioni/configura-mozilla-thunderbird-per-windows-a11.phtml (grazie a Matteo per il link "madre") si spiega come configurare thunderbird per Windows. Tuttavia le videate si devono riferire ad un versione precedente perchè nella versione attuale di thunderbird: sicurezza e autenticazione, sono due paragrafi separati e ognuno ha sue specifiche. - In sicurezza hai 3 possibilità: nessuna, STARTTLS, SSL/TLS. - Mentre in autenticazione hai 5 possibilità: nessuna autenticazione, password su connessione non protetta, password cifrata, Kerberos/GSSAPI, NTLM. Nel tutorial con la vecchia versione di thunderbird, al link sopra, sicurezza e autenticazione formano un solo quadro, dove si trova spuntata (flag) "Utilizza nome utente e password" , poi in "Nome utente" si mette il proprio (es: marco.rossi@libero.it) e infine c'è la spunta su"SSL" in "Utilizza connessione sicura (SSL)" . AFFINCHE' FUNZIONI in server SMTP ho fatto così: "Descrizione": marco.rossi. "Nome server": smtp.libero.it "Porta": 465 "Sicurezza della connessione": SSL/TLS "Metodo di autenticazione": Password normale "Nome utente": marco.rossi@libero.it E HO SUBITO provato con gli invii (ho 3 client @libero) e tutti FUNZIONANO!!! Grazie Matteo e grazie a tutti!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti