Scrivo software e aiuto le aziende a scriverne di migliore
Mia foto

spam

Inserisci quello che vuoi cercare
spam - nei commenti
Come evitare che le email inviate finiscano in SPAM - 2 Febbraio 2015 - 22:31
Outlook Express
Funziona Matteo! Mi é bastato indicare l'autenticazione della posta necesaria e impostarla come per la posta in arrivo (io l'avevo impostata con il server TeleTu. Ho inviato un amail di prova da un indirizzo libero ad una ltro e funziona. Non è andata in spam. Grazie infinite. Sei un grande!
Come evitare che le email inviate finiscano in SPAM - 31 Gennaio 2015 - 17:48
Outlook Express
Ciao Matteo, grazie per l'interessantissimo post. Io mi trovo proprio nella situazione di utilizzare mail di libero con provider TeleTu. Grazie al tuo Html2pop3 ricevo la posta, ma quando la invio ad una casella libero finisce in spam. Eppure ho correttamente configurato lo smtp della posta in uscita (smtp.teletu.it) con autenticazione del server necessaria e relativo account e password Teletu in impostazioni. Non c'è proprio modo di risolvere? Grazie mille.
HTML2POP3 2.50b - 16 Settembre 2014 - 00:13
Invio email da libero.it
Riporto un post che avevo scritto in un altro rilascio di html2pop3 ----------------------------------------------------------- Ciao provo a fare un po' di chiarezza sul discorso dell'invio tramite SMTP. Spedendo email @libero.it da SMTP non di libero è alta la probabilità che non vengano spedite, o peggio, che finiscano nello spam del ricevente. Il server SMTP ricevente infatti potrebbe controllare il record SPF relativo a libero.it In questo caso (potete provare il servizio online http://www.kitterman.com/spf/validate.html) libero ha questo record SPF Found v=spf1 record for libero.it: v=spf1 ip4:212.52.84.101/32 ip4:212.52.84.102/31 ip4:212.52.84.104/29 ip4:212.52.84.112/29 ip4:212.52.84.192/32 ip4:212.52.84.43/32 include:srs.bis.na.blackberry.com include:srs.bis.eu.blackberry.com include:srs.bis.ap.blackberry.com -all Ne consegue che, i server abilitati a mandare posta "libero.it", sono solo quelli il cui IP o DNS è presente in questo record. Di conseguenza, se inviamo posta libero.it con tiscali.it, il server ricevente controlla l'SPF, e vede che l'ip del server che gli invia l'email (tiscali.it) non è compreso fra quelli ammessi. Alla luce di questo assume che si tratta di spam. Ultimamente, la pratica del controllo SPF, è aumentata parecchio per diminuire il fenomeno dello spam. Per risolvere il problema vi sono alcune strade percorribili: 1) Usare l'smtp corretto: quello fornito da chi vi da il servizio di posta. In questo caso stiamo parlando dell'SMTP di libero. Dato che libero ha "liberato" la posta, l'uso del suo SMTP, anche da altri provider, è lecito. Occorre pero' l'autenticazione 2) Passare da gmail, autorizzando la casella libero e successivamente usando il suo SMTP. Non è detto che questa soluzione possa risolvere definitivamente il problema. Mentre la soluzione 1 lo risolve in modo definitivo. Per coloro che poi NON possono usare un SMTP autenticato, posso consigliare l'utilizzo del ponte SMTP di HTML2POP3. Per farlo pero' occorre avere a disposizione un server SMTP sul quale montare la componente server si HTML2POP3, in grado di fare l'invio di posta, autenticandosi. Lato client ci sarebbe solo da attivare HTML2POP3, indicando il server dove presente la componente server. Dato che e' tutto in sorgente .. e tutto documentato .. e non è una cosa banalissima .. provatelo solo se: avete un server dove gira PHP, dove non c'e' un blocco socket verso server remoti, dopo aver letto tutto il readme.txt Spero che questa email possa darvi qualche aiuto in più ciao matteo
HTML2POP3 2.50b - 8 Settembre 2014 - 10:16
smtp libero
Grazie Matteo per la segnalazione di usare SMTP di libero per non vedere le proprie mail finire nello spam!!! Tuttavia ho un problema, sul PC di lavoro, all'interno di una rete aziendale non particolarmente blindata, non mi fa spedire con l'smtp di libero (mentre con quello di google si). Lo stesso PC collegato alla wifi spedisce (sottorete leggermente diversa ma sempre aziendale). L'errore dato da thunderbird è in sostanza "la connessione al server SMTP è andata fuori tempo massimo". Idee per risolvere? Grazie.
HTML2POP3 2.50b - 16 Agosto 2014 - 22:17
Invio email da libero.it
Per Davide Come già detto in precedenza, per inviare posta su caselle di libero DEVI usare l'smtp di libero, autenticandoti Inviare posta libero da un altro SMTP la trasforma in spam, per incongruenza del record SPF di libero, rispetto al server usato per l'invio.
HTML2POP3 2.49x - 24 Luglio 2014 - 19:01
Punti in sospeso
Al momento ci sono 3 problemi da risolvere 1) html2pop3 dall'estero: ho gia'in mente come risolvere il problema, ma fino alla prossima settimana non rilascero' nulla 2) html2pop3 che pare non paginare (da solo 25 o 100 enail) dopo l'aggiornamento grafico di libero. Devo controllare ma e' una cosa veloce da sistemare 3) html2pop3 non funziona con java 6, per un problema nel certificato ssl di libero che conflitta con java. Per questo basta aggiornare java. Nelle prossime versioni aggiungero' un apposito controllo. Consigli 1) per chi ha aggiornato java e non vede andare html2pop3: consiglio di installare "javara" che pulisce le varie versioni di java, lasciando l'ultima 2) per chi invia e vede l'email dentro la cartella spam: invito la lettura del mio commento sul record spf: se invii con email @libero.it DEVI inviare dal server smtp di libero.Non e' un problema di html2pop3, quindi non dategli la colpa :) 3) non litigate su questo blog o vi caccio :) (scherzo) siamo qui per aiutarci l'uno con l'altro 4) senza un log non posso aiutare nessuno: quindi non dite: non funziona, ma copia e incollate un log Per un paio di giorni non leggero' questa pagina, al mio ritorno mi serviranno dei volontari, ma spieghero' a tempo debito che caratteristiche dovranno avere Ciao Matteo
HTML2POP3 2.49x - 24 Luglio 2014 - 09:05
re:
ho anche io il problema di cetta pero' ho connessione fastweb , quando invio mail a libero o anche a tiscli vanno nello spam e il destinatario non le legge , utilizzo windows live mail con win7 ho java ultiam versione 1.7 e htmp2pop3 l'ultima release ,ho le porte 587 e 25 impostate coem consigliato da fastweb .. cosa posso fare ? grazie in anticipo
HTML2POP3 2.49x - 23 Luglio 2014 - 23:50
le ho provate tutte
ho seguito tutti i commenti e le indicazioni ...ma non risolvo nulla. Volete aiutarmi??!! io mi connetto con vodafone station, la posta hotmail riesco a scaricarla, ma libero non ne vuole sapere. Mi fa inviare la posta, ma come spam. ho l'ultima versione di HTML. posta in entrata metto LOCALHOST - in uscita SMTP.NET.VODAFONE.IT - in avanzato come SMTP 25 - POP3 2000. Ho provato altre configurazioni ma tutte errate. Potete dirmi quali parametri giusti mettere.. e cosa devo controllare per un corretto funzionamento.... ho letto e riletto le vostre discussioni ma non ho risolto. Grazie
HTML2POP3 2.49x - 22 Luglio 2014 - 23:59
Per il sig. Matteo
Buonasera, fino a ieri sera mettevo SMTP di libero, autenticazione e il risultato era l'errore che metto in allegato, poi ho scoperto che bisognava cambiare anche la porta (in 465). Dopo vari tentativi e blocchi del programma di posta, finalmente mi invia le mail di libero correttamente agli indirizzi tiscali... Chiedo scusa per la mia ignoranza, ma fino a qualche mese fa, qualsiasi parametro io cambiassi della configurazione di Fastweb, mi dava come risultato il blocco completo di tutte le mail, sia in ingresso, sia in uscita. Così ho deciso "la configurazione fi Fastweb funziona, quindi non tocco più niente", fino a qualche giorno fa quando ho fatto quel test per capire cosa succedeva alle mail che non mi arrivavano e da lì è ritornato il caos... Avendo 7 indirizzi mail diversi con le relative caselle spam comincia a diventare difficile ricordarsi tutte le configurazioni. Grazie per l'aiuto e per la comprensione Maurizio
HTML2POP3 2.49x - 22 Luglio 2014 - 21:21
windows live mail e fastweb
ho notato che l'email vanno a finire nello spam sul sito del proider e non le scarica poi con windows live mail
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti