Scrivo software e aiuto le aziende a scriverne di migliore
Mia foto

non sono un

Inserisci quello che vuoi cercare
non sono un - nei post
Proof-of-work : PoW - 13 Settembre 2018 - 14:49
Il Proof of Work (PoW) spiegato con parole semplici
Come ho "hackerato" la mia banca - 2 Luglio 2018 - 22:34
Le APP di home banking dovrebbero essere sicure: "dovrebbero". Purtroppo non è così. Oggi vi spiego come ho "hackerato" l'APP della mia banca. Questo articolo non servirà a chi queste cose le sa fare, ma a smontare i pochi che si sentono sicuri con un cellulare in mano e un'APP che si attiva usando la biometria e canali sicuri
Cosa chiedere a un cliente per valutare un progetto al primo incontro - 27 Agosto 2017 - 23:01
Spesso mi chiedono di valutare un progetto, sia essa un'APP, un sito Web, un gestionale o un'architettura, ci sono spesso aspetti che non vengono analizzati e che sarebbe opportuno approfondire prima di chiamare un consulente a valutare la propria idea.
Come funziona un Google Gmail account hacking? - 26 Gennaio 2017 - 07:50
Ultimamente mi hanno segnalato una nuova tecnica di hacking di account Google. Tramite un'email opportunamente forgiata, viene mascherato un finto indirizzo Google, Oggi ho ricevuto anche io una di queste email, che ho analizzato per spiegarvi come fanno a rubarvi i dati d'accesso.
Iniziamo a programmare con Node.js - 11 Gennaio 2016 - 07:00
un professionista che si rispetti deve avere il coraggio di "lasciare la strada vecchia per la nuova", quest'anno ho deciso di studiare tutto quello che gravita attorno allo stack MEAN e al mondo dei BigData, provando a spiegare le mie scelta ai lettori di baccan.it
Com'è andato il 2015 - 1 Gennaio 2016 - 00:00
A fine anno si fanno sempre i bilanci dei mesi passati. Vediamo cosa è successo su Baccan.it in questi mesi
ZipBooks: time tracking, gestione clienti, commesse e stampa fatture .. tutto gratis - 25 Novembre 2015 - 08:05
Ci sono molti software che promettono di essere gratuiti e alla portata di tutti, questa settimana ho provato ZipBooks: gratuito, aperto tramite API, essenziale ed estremamente efficace.
Quando Moda incontra il WEB - 20 Novembre 2015 - 21:23
Integrare mondi diversi non è mai facile. Per un cliente ho realizzato un ponte fra Moda, un gestionale specializzato in punti vendita di abbigliamento e una soluzione ecommerce basata su WordPress e Woocommerce. Ora provo a spiegarvi come sono riuscito e quali problemi ho risolto
Quando il reverse engineering è l'unica soluzione - 12 Ottobre 2015 - 12:00
In questi giorni mi sono trovato a lavorare sulle sulle stampanti Fasy tramite Java. L'unico problema è che l'SDK fornito a corredo della stampante funziona tramite DLL. Vediamo come sono riuscito comunque ad aggirare il problema
Bilanciamento di server obsoleti - 5 Ottobre 2015 - 08:00
Vi siete mai trovati nelle condizioni per cui, un'applicazione web, non riesce più a supportare il carico dei vostri utenti e voi non potete mettere le mani al codice perché troppo obsoleto? Vi spiego come ho risolto il problema per un cliente
non sono un - nei commenti
Quando il reverse engineering è l'unica soluzione - 28 Febbraio 2019 - 14:03
Re: Re: Re: Log in CeNComLayer.dll
Ciao Rob ti lascio la riga (semplificata) che uso per la connessione eth // Setup porta IntByReference lpdwSysError = new IntByReference(); lpdwSysError.setValue(0); WinDef.DWORD CEFOpen = new WinDef.DWORD(0); // Creo il buffer per il ritorno Memory mOut = new Memory(255); mOut.setString(0, "192.168.1.121"); // Apro ethernet CEFOpen = cefdll.CEFOpenEth(mOut, new WinDef.DWORD(9100), lpdwSysError); in questo modo mi funziona. L'errore di sconnessione, a fronte di non traffico, mi fa pensare solo a un problema di interpretazione dei parametri di connessione che, pur giusti, sono utilizzati in modo errato per dimensionamento dei parametri di ingresso in DLL Il dubbio mi viene sul terzo parametro che è un riferimento ad una variabile e non un valore, nella dichiarazione che uso lo esternalizzo in questo modo WinDef.DWORD CEFOpenEth(Pointer strip, WinDef.DWORD dwPort, IntByReference lpdwSysError); Puntatore a stringa, DWORD come valore, Int by riferimento ciao matteo
Quando il reverse engineering è l'unica soluzione - 28 Febbraio 2019 - 09:45
Re: Re: Log in CeNComLayer.dll
Buongiorno Matteo, Grazie per la risposta di seguito rispetto ai punti elencati: 1) si, in effetti ho anche loggato con wireshark il traffico ed emulato in modo rudimentale i comandi con node e la libreria sua net per il collegamento tcp 2.1) node a 64bit, le librerie .dll a 32bit giustamente non vengono caricate da node-ffi 2.2) qualche dubbio ce l'ho ma dato che la connessione tcp viene avviata verso i corretti indirizzi e porte l'unico ulteriore parametro che potrebbe essere allocato in modo errato è il codice di errore. In pratica con node-ffi ho: var ffi = require('ffi') , ref = require('ref'); var cfd = ffi.Library('CeFdll.dll', { //DWORD CEFOpenEth (LPTSTR strIp, DWORD dwPort, LPDWORD lpdwSysError) "CEFOpenEth" : [ref.types.long, ['string', ref.types.long, ref.types.long]], }); var errBuf = 0x00000000; errBuf.type = ref.types.long var ret = cfd.CEFOpenEth( '192.168.1.121', 9100, errBuf); Qui l'esecuzione si interrompe senza restituire errori, solo node inspect restituisce ECONNRESET che però non dice nulla. Il log CeFdll.log contiene. [ Wed Feb 27 16:17:38 2019 ] CeComOutputDebugString Open ethernet core - Start [ Wed Feb 27 16:17:38 2019 ] CeComOutputDebugString Verify Printer Status Loggando il traffico con wireshark ho notato che dove dovrebbe esserci la chiamata corrispondente a "CEFOpenEth" ovvero gli hex "0x02, 0x30, 0x30, 0x30, 0x31, 0x31, 0x30, 0x39, 0x34, 0x37, 0x03" non c'è nulla e quindi la stampante interrompe la comunicazione. sono abbastanza sicuro che il secondo log CeNComLayer.log potrebbe aiutare 2.3) Si il traffico arriva correttamente 2.4) Le connessioni in ingresso dovrebbero funzionare correttamente (vedi immagine traffico tcp) In effetti come dicevo ho provato a interfacciare direttamente la comunicazione con un semplice client tcp e copiando i comandi di controllo stampante ed in questo modo funziona correttamente, non sarebbe la soluzione migliore per via di possibili mancanze (questi comandi non sono descritti). Grazie ancora, Roberto
Quando il reverse engineering è l'unica soluzione - 28 Febbraio 2019 - 07:49
Re: Log in CeNComLayer.dll
Ciao Rob io farei questi controlli 1) Il demo della dll CeFDllDemo.exe funziona? 2) Se si ci sono alcune cose da controllare: 2.1) dll a 32 o 64 bit conpatibilmente con l'interfaccia usata 2.2) verifica dimensione dei parametri passati (strutture errate potrebbero causare un tentativo di connessione a indirizzo sbagliato e sconnessione immediata 2.3) Correttezza indirizzo di connessione stampante: il telnet su ip/porta funziona? Ricordo che avevo chiesto varie patch al kernel della stampante per sconnessioni e freeze dell'interfaccia tcp/ip 2.4) Usa un echo server per testare la connessione in ingresso in una finta stampante a valle di queste verifiche la situazione dovrebbe essere più chiara A livello protocollare la stampante gestisce una sequenza di byte abbastanza semplice, data da header di 4 byte 0x02 0x30 0x30 0x30 sequenza da inviare checksum da 2 byte se non ricord male terminatore 0x03 Spero che queste info, al netto del fatto che non ho accesso al codice, possano aiutarti ciao matteo
Quando il reverse engineering è l'unica soluzione - 27 Febbraio 2019 - 18:22
Log in CeNComLayer.dll
Buongiorno Sig. Baccan, Intanto Grazie per l'articolo che oltre ad essere interessante a livello didattico si pone anche utile a livello pratico per il chi sta approcciando la CeFdll.dll con un linguaggio non previsto... Nel mio caso sto cercando di ineragire via NodeJS + Node-ffi, rispetto al caso descritto nell'articolo la comunicazione si avvia ma si interrompe anche immediatamente e non viene restituito nessun errore (se non un generico ECONNRESET nell'inspect di node confermato dal controllo del traffico TCP che ho fatto con wireshark). Ho provato a dare un'occhiata in CeNComLayer.dll e sono sicuro che anche qui ci sia un un log da attivare (di default c:\CeNComLayer.log) ma non riesco a trovare un'analogo je da modificare. non mi dispiacerebbe creare un'interfaccia node da mettere su github magari con un'interscambio dati in xml. Mi rendo conto che l'articolo è di qualche tempo fa e che forse sono un pò off-topic! La ringrazio anticipatamente per un'eventuale risposta Cordiali Saluti, Roberto
HTML2POP3 2.56a - 24 Ottobre 2018 - 10:58
casella tin.it
da qualche giorno non riesco a scaricare la posta da TIN.IT ogni tanto e qundo sono collegato da WEB sulla pagina TIN per CONNESIONI LIGHT risco a scaricare qualche messaggio dopo di che mi viene questo errore: Invio del comando RETR non riuscito. Errore mentre si cercava di recuperare un messaggio. Il server di posta 127.0.0.1 ha risposto: error retrieving message 4 qualcuno può aiutarmi? grazie
HTML2POP3 2.56a - 3 Novembre 2017 - 14:56
Posta libero
Con la nuova posta di Libero molti indirizzi non sono più raggiungibili, mi da invalid password mentre da webmail va tutto bene, c’è un aggiornamento di HTML 2 POP 3? Grazie.
HTML2POP3 2.56a - 26 Ottobre 2017 - 22:46
posta di con dominio inwind.it non funzionante
Buonasera Matteo, intanto grazie per i tuoi consigli e consulenze preziose e per il software html2pop3 che ci hai reso disponibile. Mi scuso fin d'ora se non è questo il posto dove poter chiedere ausilio sull'utilizzo di html2pop3 ma mi sono registrato da poco sul tuo sito e non conosco perfettamente le procedure. Ciò premesso passo a descriverti il problema riscontrato: dopo una reinstallazione di office 2010 (a seguito del passaggio al sistema operativo windows 10) non riesco più a ricevere le mail con inwind (posta di libero - vecchio dominio). Ti allego le videate : quella dell'errore e quelle di configurazione. Ti prego di dirmi come poter risolvere il problema. Grazie. un caro saluto. Paolo.
HTML2POP3 2.56a - 18 Aprile 2017 - 19:35
HTMLPOP3 non funziona
Ciao Matteo, prima di tutto ti ringrazio per il tuo programma che uso da anni con successo. Per la prima volta è più di un mese che non riesco ad inviare la posta. Utilizzo Thunderbird, provider Alice business e ho varie mail @libero. Se provo a inviare da un indirizzo @libero ad un qualsiasi indirizzo di posta compare il messaggio: "Si è verificato un errore durante l'invio della posta. Il server di posta ha risposto: 5.7.1 Client does not have permissions to send as this sender. Verificare l'indirizzo email nelle impostazioni dell'account e riprovare." In ricezione invece funziona sempre. Se provo a inviare una mail dal mio indirizzo Alice funziona perfettamente. Ho più pc dove ho installato il tuo programma e su tutti da un giorno all'altro ho lo stesso problema. Ho controllato le configurazioni dell'smtp ma sono corrette e non ho cambiato niente negli ultimi mesi. Cosa può essere? Grazie in anticipo per la disponibilità
Come configurare l'SMTP sotto rete TRE/H3G - 4 Ottobre 2016 - 01:50
Re: configurazione email
Ciao Claudia non uso TRE da un po' di tempo, ma come indico nell'articolo, le porte 25 sono bloccate, nel senso che non puoi inviare posta su SMTP che sono su porta 25, a causa di un blocco presente nella rete TRE. Quindi se hai tutti i parametri giusti, ma mandando email alla porta 25 del tuo dominio hai errore, probabilmente il blocco esiste ancora ciao matteo
HTML2POP3 2.56a - 10 Agosto 2016 - 22:41
Ubuntu 16.04 - Problema all'avvio
Gentile Matteo, innanzitutto grazie per questo SW e il tempo che ci dedichi. Ho installato da poco la nuova versione di Ubuntu Gnome 16.04.1. Faccio partire html2pop3 dal file /etc/rc.local col comando:: /usr/local/bin/html2pop3/html2pop3.sh start in linea con quanto suggerito nel readme.txt allegato al programma. Direi che così ha funzionato per un pò, poi ha smesso: me ne sono accorto lanciando il comando "html2pop3 status" che non mi dice che html2pop3 è attivo e dal fatto che non scarico più la posta della mattina. La cosa strana è che se poi lancio /etc/rc.local (con il sudo) tutto riprende a funzionare correttamente. La versione di Java che ho installato è l'Oracle Java 9 Virtual Machine e, visto che mi carica correttamente il jar con l'htmlgui tenderei ad escludere possa essere un elemento in causa. Il html2pop3.log mi pare registri solo gli eventi a html2pop3 attivo e funzionante. Ho l'impressione che non legga o non riesca ad eseguire il comando in rc.local durante l'avvio. Riesci a suggerirmi come posso fare / come aggirare il problema? Grazie in anticipo, Shocker
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti